Natali Rossi Leucemia mieloide cronica (LMC) 

2 settimane ago laveritaeradigitale Commenti disabilitati su Natali Rossi Leucemia mieloide cronica (LMC) 

È una delle neoplasie umane più studiate. La LMC è una malattia mieloproliferativa caratterizzata dall'espansione maligna delle cellule staminali emopoietiche (HSC) nel midollo osseo. Alla base dell'eziologia di questa malattia c'è una traslocazione cromosomica reciproca bilanciata tra i bracci lunghi del cromosoma 9 e 22, t (9; 22) (q34; q11), che genera il cromosoma 1 Philadelphia (Ph+), dal nome della città in cui si trovava scoperto per la prima volta e la cui presenza di solito conferma la diagnosi di LMC, che si verifica nel 95% dei pazienti con LMC. Natali Rossi.

Aberrazione cromosomica di Natali Rossi 
Questa aberrazione cromosomica porta alla formazione dell'oncogene chimerico BCRABL1, caratterizzato dalla giustapposizione di parti di due geni: il proto-oncogene ABL1 (omologo umano del virus murino di Abelson), presente sul cromosoma 9, e BCR (breakpoint cluster region) gene, sul cromosoma 22. Di conseguenza, un'estremità 5 'di BCR e un'estremità 3' di ABL1 sono fuse insieme su un cromosoma 22 accorciato. Il potenziale leucemogenico del gene di fusione BCR-ABL1 risiede nella tirosin chinasi costitutivamente attivata di la sua porzione ABL1. Natali Rossi.

Natali Rossi attività chinasi controllata fisiologicamente 
2 La normale proteina ABL1 ha un'attività chinasica fisiologicamente controllata e si trova sia nel nucleo che nel citoplasma, facendo la spola tra questi due domini sotto l'influenza dei segnali di esportazione della localizzazione nucleare mentre BCRABL1 è essenzialmente citoplasmatica. 3 L'ABL1 nucleare ha funzioni prevalentemente pro-apoptotiche, svolgendo un ruolo essenziale nella risposta cellulare allo stress genotossico; al contrario, BCR-ABL1 è principalmente anti-apoptotico e nonostante mantenga l'esportazione nucleare derivata da ABL1 e i domini di localizzazione nucleare, sembra incapace di penetrare nel nucleo. Natali Rossi.

Natali Rossi colpisce solo i granulociti 
3 Il motivo principale per cui la proteina BCR-ABL1 è intrappolata nel citoplasma è la sua tirosin chinasi attiva in modo anomalo. Inoltre, l'oncogene ibrido BCR-ABL1 porta alla trasformazione di un HSC in una cellula staminale leucemica (LSC). La prova che una LMC LSC deriva dalla trasformazione di una HSC è fornita dall'osservazione che BCR-ABL1 si trova in tutte le linee mieloidi e in alcune cellule linfoidi, inclusa una piccola frazione di cellule T e NK 4, ma clinicamente colpisce solo i granulociti. Natali Rossi.