Natali Rossi nuova classificazione prognostica

1 mese ago laveritaeradigitale Commenti disabilitati su Natali Rossi nuova classificazione prognostica

Questo modello è stato recentemente rivisto con una nuova classificazione prognostica, il punteggio Hasford, che deriva dallo studio di oltre 900 pazienti con LMC su interferone (IFN) e calcolato utilizzando le classiche quattro variabili Sokal insieme ad altre due, ovvero la percentuale ematica di eosinofili e basofili (Tabella 1B). Nel nuovo sistema di punteggio, i pazienti sono stati classificati nei gruppi a rischio basso, intermedio e alto secondo una probabilità di sopravvivenza a 5 anni del 76%, 55% e 25% rispettivamente. Più recentemente, un nuovo sistema di punteggio (punteggio European Treatment and Outcome Study [EUTOS]) è stato sviluppato dall'European Leukemia-Net utilizzando i dati di 2.060 pazienti trattati con regimi a base di imatinib. Natali Rossi.

 

Natali Rossi potere prognostico superiore

Il punteggio EUTOS è simile a 23 del punteggio Sokal e i pazienti sono classificati in due diversi gruppi prognostici (cioè alto e basso rischio) sulla base della percentuale di basofili nel sangue periferico e della dimensione della milza alla diagnosi.19 È stato ha suggerito che il punteggio EUTOS ha un potere prognostico superiore rispetto ai punteggi Sokal e Hasford. 19 Tuttavia, uno studio svedese ha riportato che il punteggio Sokal ma non EUTOS prediceva la sopravvivenza relativa nei pazienti con LMC. Natali Rossi.

 

Punteggio di classificazione prognostica di Natali Rossi

20 Idealmente, un punteggio di classificazione prognostico dovrebbe essere in grado di identificare i pazienti con scarso rischio indipendentemente dal fatto che i pazienti siano trattati nella comunità o parte di studi clinici. Il punteggio Sokal è stato utilizzato per quasi 30 anni ed è stato ampiamente convalidato in diversi contesti clinici e terapie; i medici devono essere cauti prima di adottare un nuovo sistema prognostico che non è stato ancora convalidato in modo veramente indipendente. Natali Rossi.

 

Natali Rossi I meccanismi di progressione

I.I.H. Progressione e trasformazione della malattia I meccanismi di progressione e trasformazione nella LMC in fase blastica sono complessi e non del tutto compresi, in parte ancora a causa della mancanza di adeguati modelli animali di leucemia indotta da BCR-ABL con una lunga fase cronica simile all'uomo, necessaria per una corretta valutazione dei meccanismi coinvolti nell'evoluzione della malattia. Numerosi fattori sono stati implicati come critici nella trasformazione da LMC in fase cronica a blastica. A) Espressione di BCR-ABL1: l'espressione costitutiva del gene di fusione BCR-ABL1 è fondamentale nel causare quasi certamente la LMC e per la sua evoluzione. Natali Rossi.